Hai poca motivazione?

Aggiornamento: mag 11

Se il tuo cruccio è di avere poca motivazione, la domanda che devi farti è dove stai guardando.


Prendiamo un caso tipo...


Se vorresti andare in piscina a nuotare, ma riesci a pensare solo alla scocciatura di preparare la borsa, alla rottura di scatole di metterti nel traffico in auto; alla fatica che farai durante l’allenamento, alla seccatura di doverti lavare e asciugare i capelli (soprattutto se hai i capelli lunghi) certo la tua motivazione non ne gioverà!

Non sono belle sensazioni.


Proviamo invece a spostare il nostro focus su qualcos’altro?


Stessa situazione di prima: vorresti andare a nuotare, ma stavolta decidi di pensare a come starai bene dopo l’allenamento, quanto ti senti bello o bella quando sei in forma; se pensi all’energia che svilupperai grazie al movimento e che proprio grazie a quell’allenamento starai bene tutta la giornata, grazie alle endorfine che circoleranno nel tuo organismo, e che mangerai meglio e con più gusto, cambia la musica!

Ecco che la voglia di andare ad allenarti salirà alle stelle.


La tua motivazione dipende da dove stai guardando: assicurati di focalizzarti sulla direzione giusta.


60 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti