La forza della leadership


Ciao Amici, oggi vogliamo parlarVi di leadership, parola un po' inflazionata negli ultimi tempi. Ma che cosa rappresenta la leadership? E' molto bello pensare ad un obiettivo da raggiungere insieme e ad un certo punto, una persona del team prende le redini di un progetto e lo conduce in porto. Entusiasmo ,euforia, riconoscimenti. E' molto bello e anche relativamente facile quando si condivide un successo, quanto il vento soffia a favore e tutto va bene. Lo sforzo viene ripagato e ciascuno ha le proprie soddisfazioni personali ed economiche. Poi a volte capita che il vento cambia direzione, che qualche collaboratore non è più così motivato, che qualcuno non fà ciò che promette, che viene distratto da altre situazioni. Allora cosa fanno tante persone che un momento prima si ritenevano Leaders? Cominciano a dare le colpe, ad essere più freddi, a considerare alcuni collaboratori come ingrati e non riconoscenti e tendono ad allontanarli per dimostrare che "non hanno bisogno di loro" . Sono questi veri leaders? Il leader nei momenti difficili è la persona che fa veramente la differenza. Ci saranno sempre venti contro in qualunque progetto: il leader in questi momenti dovrebbe mantenere alto il morale, alimentare la visione, incoraggiare la fiducia, e permettere ai propri collaboratori di capire che il prezzo per il successo passa anche per la frustrazione, per l'insuccesso, per la delusione. Il leader deve portare l'immagine del risultato ogni giorno negli occhi dei propri collaboratori, mettendosi in prima linea per correggere i pensieri, i comportamenti e le azioni di rassegnazione. il leader determina il risultato piu' che qualunque altra condizione nel gruppo. Facile? No !! Possibile? Si, se si comprende che i propri collaboratori non sono invincibili e che possono avere momenti difficili, ma non per questo smettiamo di comprenderli e di sostenerli. Il Leader deve riuscire a "Tornare ad appassionare" anche quando le cose non vanno come si vorrebbe. Questo è ciò che produce il nostro sistema formativo, se alla base c'è una sufficiente dose di umiltà per comprendere che se si vuole il successo per la propria squadra, non si può fare a meno di nessuno del team: ogni persona è un tassello importante, sia che sia in forma e si metta in testa al convoglio come una locomotiva, sia che abbia bisogno di essere agganciato al team e trainato per un pò ,per riuscire ad andare un pò più avanti. Questo è ciò che tutti noi stiamo cercando di imparare e qualunque persona di noi che saprà mettere in pratica tutto questo porterà in salvo tantissime persone che oggi e in futuro gli daranno la loro fiducia. Benvenuti Leaders


50 visualizzazioni
    "Nel servirci l'un l'altro diveniamo liberi"

Non crediamo nei programmi per diventare ricco facilmente. Crediamo solo nell´impegno, nel creare valore e nell’importanza di aiutare gli altri. Perciò anziché garantirti la ricchezza (non vogliamo e non possiamo farlo), faremo qualcosa di molto più importante per te: ti aiuteremo a creare le condizioni per migliorare la qualità della tua vita e di quella di chi ti sta attorno. Se ci riusciremo la ricchezza sarà solo una delle tante conseguenze.

Copyright  ©  2018  All  Rights  Reserved    -    KAIZEN-MIGLIORAMENTO CONTINUO  -  Associazione Culturale -

                                             Via  Carducci 1519 - Ravarino (MODENA)  -  C.F. 94193290361